Previeni le cadute accidentali in ambiente domestico.


Le cadute e l’equilibrio instabile sono la causa più frequente di mortalità e esiti invalidanti nella popolazione anziana, con una limitazione della mobilità e la progressione verso un ingresso prematuro in RSA.

In Italia è stimato che circa il 30% delle persone sopra i 65 anni cade nell’arco di un anno e di queste cadute oltre 2/3 avviene in ambiente domestico.

Gli ambienti a maggior rischio sono la cucina, il bagno, le scale e la camera da letto. Spesso in questi ambienti sono presenti pericoli che concorrono alla caduta.

Affidati all’infermiere esperto per far eseguire una valutazione ambientale ed una valutazione globale dell’assistito con ricerca di debolezza, deficit di equilibrio, deficit di andatura, deficit di vista, limitazione della mobilità, deficit cognitivi, stato funzionale compromesso, ipotensione posturale ecc.

Nella valutazione vengono somministrate scale validate al livello nazionale e viene rilasciato un dossier assistenziale personalizzato.

Per approfondimenti e visita a domicilio chiama Dott.ssa Arianna Michi 3316216890.


15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti