Trasporti assistiti in collaborazione con le associazioni di volontariato.


Qualsiasi trasporto ad altra struttura pubblica o privata che non sia disposto per motivi clinici dal medico curante e che venga richiesto dall'utente oppure dai familiari (esempio dimissione volontaria) è un trasferimento a carico dell'utente. Per rispondere alla richiesta specifica l'utente normalmente contatta un associazione di riferimento a cui richiede un preventivo di trasporto. In base alle condizioni del trasportato potranno essere sufficienti volontari soccorritori, oppure personale sanitario qualificato (infermiere/medico).

L'infermiere specializzato in soccorso sanitario è una figura centrale per rispondere ai bisogni dell'assistito durante il trasferimento, siano questi di natura alberghiera, che di somministrazione delle terapie prescritte, sia per la valutazione del mantenimento dell'omeostasi delle condizioni cliniche.

Arianna Michi, dopo aver investito nella formazione in ambito dell'emergenza urgenza, con i seguenti corsi BLS Provider, BLS Istruttore e ACLS Provider ed avere anni di esperienza maturati nel settore del trasporto sanitario è punto di riferimento di molte associazioni toscane che si occupano di trasferimenti di lunga percorrenza.

Per informazioni, o ricevere un preventivo personalizzato contattare il numero 3316216890 oppure scrivere una mail ad ariannamichi@hotmail.it

#trasferimentiassistiti #trasferimenticonambulanza #Infermierespecializzato #Volontariato #infermiereinambulanza #dimissionevolontaria #trasportoassistito #trasportoconinfermiere

129 visualizzazioni1 commento