Tariffe 2018

Il nomenclatore tariffario allegato è estratto dalla tabella d) ex art. 2, comma 1 – Infermieri - “prestazioni e relativo valore medio di liquidazione” pubblicato in supplemento ordinario n. 38/L alla Gazzetta Ufficiale serie generale n. 201 del 29/08/2016.

 

Tutte le prestazioni descritte sono precedute da un numero sequenziale e quindi dalla lettera “T” o dalla lettera “R”. La lettera “T” sta ad indicare che trattasi di prestazione a prevalente contenuto tecnico scientifico, mentre la lettera “R” contraddistingue le prestazioni a prevalente contenuto educativo relazionale.

N.B. Tutte le prestazioni, se non diversamente pattuito sono escluse dei materiali necessari all’intervento. Per le prestazioni notturne o effettuate nei giorni festivi si applica la maggiorazione del 25%. Per alcune prestazioni è necessaria la prescrizione medica, da consegnare al momento della prestazione stessa.

 

 

Note fiscali:

  • Operazione senza applicazione di IVA ai sensi dell’art. 1, comma 59, Legge di stabilità 2015 e senza applicazione di ritenuta d’acconto in quanto rientrante nel regime fiscale di cui all’art. 1, commi 54-88, legge 190/2014, così come modificato dalla legge n. 208/2015, art. 1, commi 111 a 113.

  • La prestazione infermieristica è detraibile dalle tasse per il 19%.