Società sportive

Un'adeguata formazione

BLSD e PBLSD

La conoscenza sul da farsi in caso di arresto cardiocircolatorio è fondamentale all'interno del panorama sportivo. Anche lo sport, purtroppo, non è esente da un fenomeno così drammatico come la morte cardiaca improvvisa.

Un'adeguata formazione sulle manovre di rianimazione e sull'utilizzo del DAE (defibrillatore semiautomatico) garantisce la sicurezza e la prontezza di risposta all'emergenza di un arresto cardiaco. In questi casi diventa di primaria importanza intervenire rapidamente: entro 4-5 minuti dall’insorgenza dell’evento, poiché ogni minuto trascorso senza un adeguato soccorso riduce, infatti, del 10% la possibilità di recuperare la vittima. Dopo soli 10 minuti di tempo le probabilità di sopravvivere si riducono praticamente a zero.

I corsi American Heart Association per laici, validi a livello internazionale e accreditati dalla Regione Toscana (ITC di riferimento: P.A. Croce Viola Sesto Fiorentino), possono essere effettuati su richiesta all'interno della vostra struttura sportiva e ricertificati ogni 2 anni.

Ricordiamo che il Decreto Balduzzi prevede che ogni A.S.D. debba occuparsi di formare adeguatamente un numero congruo di persone della propria associazione sul corretto utilizzo del DAE per garantire continuità assistenziale durante lo svolgimento dell'attività.